Gazzetta del Mezzogiorno: sequestro delle quote di Ciancio

Il Tribunale di Catania ha emesso un decreto di sequestro e confisca di beni, su richiesta della Direzione distrettuale antimafia, nei confronti dell'editore e direttore del quotidiano La Sicilia, Mario Ciancio Sanfilippo, attualmente sotto processo per concorso esterno in associazione mafiosa.

Fonte immagine La Gazzetta del Mezzogiorno

Ammontano a 150 milioni di euro i beni bloccati dalla sezione Misure di prevenzione, i giudici sono andati anche oltre le richieste dei pubblici ministeri, che non avevano chiesto il sequestro del giornale catanese, pur ravvisando delle irregolarità nei bilanci.

Il provvedimento riguarda non solo il quotidiano "La Sicilia", ma anche la maggioranza delle quote della "Gazzetta del Mezzogiorno" di Bari e due emittenti televisive regionali, "Antenna Sicilia" e "Telecolor".

Il Tribunale ha nominato degli amministratori giudiziari per garantire la continuazione dell'attività del gruppo.