Leonardo Angelini presenta "Raccontami una storia. Fiabe e racconti di Alberobello"

Raccontami una storia è una ricerca, a metà strada tra tecnologia e psicoanalisi, sulle fiabe e le altre forme del narrare orale in situazione a Locorotondo.

L'autore parte dalla trascrizione e traduzione di 18 fiabe e 39 racconti non fiabeschi (storielle umoristiche, novelle, apologhi, ecc..) che egli ha raccolto e registrato a Locorotondo nelle ormai lontani estati del 1982-1984. Per poi tentare una lettura dei significati strutturali e delle funzioni psicologiche di fiabe e racconti non fiabeschi.

Un ricco repertorio della tradizione orale della Valle d'Itria, dunque, pregno delle suggestioni profonde del "mondo incantato" delle fiabe, ma anche del ruvido e vivace retaggio della civiltà contadina.

Leonardo (Dino) Angelini, psicologo e psicoterapeuta, ha studiato Sociologia a Trento e Gruppoanalisi presso la Sgrai di Milano. Nato a Locorotondo, vive dal 1971 a Reggio Emilia e provincia, dove ha lavorato dapprima nel Cim di Giovani Jervis, e successivamente nell'Ausl occupandosi sempre di età evolutiva. Molto legato alla propria terra d'origine, ha svolto nei decenni scorsi varie ricerche sul campo di carattere etno-analitico, tra le quali di recente "Il sole, la campana, l'orologio. Modelli di temporalità a Locorotondo".

L'iniziativa è organizzata e promossa dai Presidi del Libro locali e dall'Associazione culturale 1797 2.0, partner nell'ambito del progetto ComunicAzione nel quale il libro di cui all'oggetto è inserito.