Festival Costa dei Trulli, artisti internazionali da Monopoli a Fasano

Una rassegna itinerante che – oltre alle sue ricercate valenze artistiche, rese ancora più suggestive dai luoghi di esibizione – vuol far emergere l’anima di certi luoghi, rendendoli anch’essi protagonisti di una dimensione ulteriormente emoziona

Da Monopoli a Fasano, fino ad Alberobello. Abbraccia un’ampia fetta di territorio il Festival Costa dei Trulli, kermesse itinerante che richiamerà in Puglia artisti di fama internazionale dal 23 agosto al 9 settembre 2018.Sotto la direzione artistica di Gaetano Partipilo, prenderà vita un evento di alto livello culturale che, al di là degli eventi musicali, mira a valorizzare le bellezze e la cultura dei luoghi che lo ospitano. Il progetto Costa dei trulli, elaborato tra i Comuni di Monopoli (capofila) e Fasano, nasce proprio dal comune obiettivo di rafforzare un segmento importante del turismo: quello culturale e legato agli eventi.

Cristina Donà, Gaetano Partipilo, Akua Naru, Nina Zilli, il duo Musica Nuda di Petra Magoni e Spinetti, Erri De Luca, Enzo Avitabile e Remo Anzovino, sono alcuni dei nomi che saranno coinvolti nel Festival, finanziato dalla Regione Puglia, Fondo Sviluppo e Coesione 2014-2020, ed è patrocinato anche dall’Area Metropolitana di Bari.

Mercoledì 29 agosto alle ore 21, il Trullo Sovrano di Alberobello diventa lo scenario del concerto di Remo Anzovino.

Compositore e musicista innamorato del cinema: per Anzovino l’incontro con la settima arte non è una novità. Ha sonorizzato oltre trenta pellicole del cinema muto, in collaborazione con prestigiose cineteche italiane. Ha curato inoltre la colonna sonora del docufilm “Canto alla Durata – omaggio a Peter Handke” e alcuni brani dell’album “L’alba dei tram” sono stati utilizzati per “Pasolini, maestro corsaro”, docufilm curato dalla giornalista Emanuela Audisio.

Tutti gli eventi sono ad ingresso gratuito (ad eccezione di quello del 9 settembre a Monopoli) e avranno inizio alle ore 21. A Fasano le esibizioni si svolgeranno nel centro cittadino e, inoltre, sono previsti diversi eventi collaterali finalizzati a scoprire le peculiarità naturalistiche, storiche e culturali dei territori coinvolti nel progetto.

https://www.facebook.com/Costa-dei-Trulli-253090962082186/