L'alga tossica


A partire dalle ore 24 del 20 luglio, - annuncia il sindaco di Fasano Francesco Zaccaria sulla sua pagina Facebook - è decaduto il divieto di balneazione che aveva emesso lo scorso 16 luglio per il litorale fra Forcatella e Torre Canne, e si potrà tornare "a godere del nostro mare già da domani 21 luglio".

A scopo precauzionale - scrive il sindaco - ho chiesto per il prosieguo della stagione estiva un aumento della frequenza dei controlli a tutela della salute di tutti voi».

Il divieto nasceva dalla presenza di alghe che nella loro fioritura emettono sostanze chimiche inquinanti, pari a quelli che sverrebbe in mare un impianto di depurazioni non funzionante.