Ad Alberobello si commemora la morte di Gesù

Durante l’ultima cena, o pasto serale del Signore, Gesù disse ai suoi discepoli di commemorare il

sacrificio che stava per fare. Nel Vangelo di Luca, al capitolo 22, al versetto 19, leggiamo:

”Continuate a far questo in mio ricordo”. Si può ben considerare questo evento sacro come il più

importante per tutti i veri cristiani.

I Testimoni di Geova ricordano il sacrificio che Cristo ha compiuto per permettere a ogni essere umano di ricevere il perdono dei peccati e avere la prospettiva della vita eterna: lo fanno spinti da un senso di gratitudine e attenendosi strettamente alla Bibbia. In tutto il mondo milioni di persone si riuniscono regolarmente per assistere a tale cerimonia; quest'anno la data stabilità è sabato 31 marzo 2018 dopo il tramonto.

Ad Alberobello l'appuntamento è alle ore 19:30 presso l’Hotel Astoria, in Viale Bari, 11. Amici e conoscenti sono

cordialmente invitati ad assistere a questo evento durante il quale saranno presentate ulteriori informazioni sul significato della morte di Gesù per ogni uomo.

Come in ogni adunanza dei Testimoni di Geova, l’ingresso è libero e non si fanno collette. Per approfondimenti e ulteriori informazioni visitate il sito jw.org.