I maestri diplomati fuori dalle graduatorie

Diplomati magistrali fuori dalle graduatorie, si parte dalla Puglia. "Malgrado le rassicurazioni giunte dal Ministero dell'istruzione - denuncia il sindacato Anief - dall'Ambito territoriale di Lecce giungono disposizioni negative sui nuovi contratti a tempo determinato da stipulare sino alla fine dell'anno scolastico". Niente convocazione, dunque, per chi è stato inserito con riserva nelle graduatorie a esaurimento. La protesta di decine di maestre della scuola primaria e dell'infanzia è arrivata a Bari lunedì 8 gennaio, con un sit-in davanti alla sede dell'Ufficio scolastico regionale. Le insegnanti si sono mobilitate contro la decisione del Consiglio di Stato di negare ai maestri precari con diploma magistrale conseguito fino al 2001/02 di essere presenti nelle Gae, come invece era stato stabilito da un'altra sentenza qualche anno fa. Nel frattempo i vecchi diplomati magistrali hanno conquistato supplenze, qualcuno anche il ruolo: secondo le stime dei sindacati si tratterebbe di 3mila precari in Puglia.